font nero contrasto annulla effetti
Fondi Strutturali Europei Pon 2014-2020

Il presente Piano Triennale dell’Offerta Formativa (da ora semplicemente Piano o PTOF), relativo all’Istituto di Istruzione Superiore “Luca Pacioli” di Crema (CR), è elaborato ai sensi di quanto previsto dall’Art. 1, comma 14, della Legge 13 luglio 2015, n. 107, recante la “Riforma del sistema nazionale di istruzione e formazione e delega per il riordino delle disposizioni legislative vigenti”.

Il Piano è in relazione con il Rapporto di Autovalutazione (RAV), da cui deriva il relativo Piano di miglioramento triennale e rappresenta il documento fondamentale, costitutivo dell’identità culturale e progettuale delle istituzioni scolastiche di cui esplicita la progettazione curricolare, extracurricolare, educativa e organizzativa che le singole scuole adottano nell’ambito della loro autonomia.

Viene predisposto entro il mese di ottobre dell’anno scolastico precedente al triennio di riferimento e può essere rivisto annualmente sempre entro il mese di ottobre di ogni anno.

Il Piano è coerente con gli obiettivi generali ed educativi dei diversi tipi e indirizzi di studi, determinati a livello nazionale, e riflette le esigenze del contesto culturale, sociale ed economico della realtà locale, tenendo conto della programmazione territoriale dell’offerta formativa.

Ai fini della predisposizione del piano, il Dirigente scolastico promuove i necessari rapporti con gli Enti locali e con le diverse realtà istituzionali, culturali, sociali ed economiche operanti nel territorio; tiene altresì conto delle proposte e dei pareri formulati dagli organismi e dalle associazioni dei genitori e, per le scuole secondarie di secondo grado, degli studenti. Questo comporta l’apertura della comunità scolastica al territorio con il pieno coinvolgimento delle istituzioni e delle realtà locali.

Il Piano nella sua versione iniziale è stato elaborato dal Collegio dei Docenti, nelle articolazioni delle commissioni di lavoro, sulla base degli indirizzi per le attività della scuola e delle scelte di gestione e di amministrazione definiti dal Dirigente scolastico con proprio Atto di indirizzo Prot. n. 3172 del 25/11/2015.

Il Piano ha ricevuto il parere favorevole del Collegio dei Docenti nella seduta del 13/01/2016 ed è stato approvato dal Consiglio d’Istituto nella seduta del 16/01/ 2016.

Il Piano, dopo l’approvazione, è stato inviato all’Ufficio Scolastico Regionale della Lombardia per le verifiche di legge ed in particolare per accertarne la compatibilità con i limiti di organico assegnato e per ricevere definitiva autorizzazione.

Il Piano è pubblicato nel portale unico dei dati della scuola (Scuola in Chiaro) e sul sito web dell’Istituto.

La presente revisione (3/2017) ha ricevuto parere favorevole dal Collegio dei Docenti nella seduta del 25/10/2017 ed è stato approvato dal Consiglio di Istituto nella seduta del 30/10/2017.

Il presente piano è in vigore per l’anno scolastico 2018-2019.

In data 03-09-2018 il Collegio Docenti ha modificato il regolamento per la gestione delle Entrate in Ritardo, delle Uscite anticipate e della gestione delle Assenze (Allegato 4)


Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.